Le cure dentistiche per i bambini in età scolare

Denti sani e gengive sono di vitale importanza per la salute generale del vostro bambino in età scolare. Le cure dentistiche per i denti dei bambini inizia con la pulizia dei denti del bambino due volte al giorno ed evitando i più comuni comportamenti sbagliati per i denti.

Lo sviluppo dei denti in età scolare

La maggior parte dei bambini hanno una serie completa di 20 denti da latte nel momento in cui raggiungono i 3 anni.

Solitamente cominciano a perdere i denti da latte a partire da circa sei anni di età. In piena età scolare, cioè dai 6 ai 12 anni, i bambini hanno un misto di denti da latte e denti permanenti. Tra un’età compresa tra i 10-12 anni la maggior parte dei bambini hanno tutti i loro denti adulti tranne che per i terzi molari (denti del giudizio).

I denti permanenti restano i medesimi per tutta la vita, per cui è bene prendersene cura. Tendenzialmente se i denti da latte sono spuntati in ritardo è probabile che anche i denti definitivi tarderanno nella crescita.

Quando stanno crescendo i denti adulti al bambino può risultare difficile masticare; in ogni caso è comunque importante che mangi cibi sani.

E’ importante mantenere una buona igiene orale di routine assicurandosi che il vostro bambino si lavi i denti, bisogna comunque dirgli di fare attenzione in più intorno alle aree sensibili.

E’ importante che i denti che stanno per cadere, cadano da soli, non bisogna sforzarli tirandoli. Se si stacca un dente prima che sia pronto a cadere, si provocano dei sanguinamenti che possono in seguito essere fonte di dolore e infezioni.

A volte un dente adulto crescerà prima che il dente da latte si sia staccato. Se il dente non cade nel giro di 2-3 mesi, vedete il vostro dentista.

Cure dentistiche: come mantenere i denti del vostro bambino pulito prima e durante l’età scolare

Durante l’età scolare, bisogna spazzolare i denti del vostro bambino almeno due volte al giorno, alla mattina e alla sera.

Fino a quando il bambino non compirà sei anni, usate un dentifricio e uno spazzolino da denti appositi per bambini. Una volta che il bambino compie i sei anni, è possibile utilizzare normale dentifricio al fluoro per adulti.

In età scolare il bambino è in grado di effettuare la pulizia dei denti in autonomia. In ogni caso è bene controllare che venga effettuata regolarmente e correttamente. Il vostro bambino avrà bisogno del vostro aiuto e la vostra supervisione fino a quando non raggiungerà almeno otto anni. Nel caso non possa lavarsi i denti dopo pranzo perchè si ferma a scuola, una chewing gum senza zucchero può sostituire in parte lo spazzolino.

Rivolgiti a un dentista per bambini per sapere se è necessario che tuo figlio usi il filo interdentale.

Potete anche abituare il bambino a sciacquarsi la bocca con acqua dopo pranzo e spuntini. Questo aiuterà a lavare via residui di cibo dai denti.

Il modo migliore per spazzolare i denti del vostro bambino

Ecco una serie di passi utili per lavare i denti a vostro figlio fino a quando non sarà capace di farlo da solo:

  • State in piedi o sedetevi dietro al vostro bambino in modo che stia sicuro;
  • Cercate di posizionarvi davanti ad uno specchio in modo da avere una visuale completa della bocca del bambino;
  • Tenete le setole dello spazzolino verso la gengiva. Sollevate le labbra del bambino per spazzolare la parte anteriore e posteriore dei denti;
  • Spazzolate delicatamente la lingua del vostro bambino.
  • Dite al bambino di sputare il dentificio e di non ingoiarlo. Non c’è bisogno di risciacquare dopo la spazzolatura perché il dentifricio al fluoro che rimane aiuta a proteggere i denti del bambino.età scolare

© 2017 A MarketPress.com Theme