Le Chewing Gun fanno male ai nostri figli?

I vostri figli vi chiedono la gomma da masticare, ma gli rispondente di no perché siete preoccupati di come potrebbe influenzare i suoi denti? I genitori hanno ragione a voler controllare e limitare il numero di chewing gum, ma la gomma da masticare senza zucchero, in particolare se contiene xilitolo, puó avere effettivamente dei benefici per la salute dentale.

Quali sono i benifici della chewing gum?

Vediamo quali sono e come si possono ottenere questi benefici.

L’atto della masticazione permette di aumentare il flusso di saliva in bocca, e la saliva è molto utile per neutralizzare e spazzare via gli acidi nocivi che possono essere prodotti dopo aver mangiato. Questi acidi si formano quando il cibo che ingeriamo viene a contatto con i batteri che vivono nelle nostre bocche. Nel corso del tempo, questo acido lavora per abbattere lo smalto dei nostri denti, che porta alla decomposizione e al sorgere delle carie. Ma la saliva contiene calcio e fosfato, due minerali che sono importanti nella costruzione dello smalto che riveste il dente.

E’ stato dimostrato che il masticare la chewing gum per almeno 20 minuti dopo un pasto permette di aiutare a proteggere i denti. Ciò significa che, questi prodotti che soddisfano determinati standard permettono di ridurre l’acido della placca, promuovendo la rimineralizzazione dello smalto, riducendo la cavità, o le gengiviti.

Bisogna, tuttavia, fare attenzione a non abusarne in quanto una masticazione troppo prolungata di chewing gum può portare a dolori alla mascella e al mal di denti.

Coloro che producono chewing gum e vantano determinate caratteristiche di queste, devono fornire studi di laboratorio e studi clinici che dimostrano le loro richieste.chewing gum

Tutti i tipi di chewing gum fanno bene?

E ‘ importante ricordarsi di scegliere solo le gomme da masticare senza zucchero che sono gli unici alleati che e vi possono aiutare a migliorare la vostra salute dentale. Gli altri tipi di chewing gum che contengono zucchero permettono di incrementare la produzione di saliva, ma allo stesso tempo, essi introducono anche lo zucchero che alimenta i batteri della placca, con conseguente acido che danneggia i denti.
E’ importante, inoltre, che i genitori oltre a scegliere chewing gum senza zucchero scelgano anche le gomme che contengono xilitolo. Questo dolcificante naturale inibisce la crescita di batteri pericolosi e impedisce ai batteri di aggredire il dente. Questo può quindi contribuire a fermare la formazione di carie. E’ stato dimostrato che lo xilitolo contribuisce a riparare lo smalto danneggiato del dente. Puoi chiedere consigli a un dentista per bambini su quale marca e tipo di chewing gum acquistare.

Però…

E’ bene ricordare che la gomma da masticare non dovrebbe mai sostituire lo spazzolino e il filo interdentale. Nei casi in cui la spazzolatura dopo un pasto non è possibile, l’assunzione di una chewing gum senza zucchero può aiutare a prevenire l’insorgere della carie.
In conclusione dunque per la pulizia dei denti del vostro bambino è bene privilegiare prima di tutto lo spazzolino. Per tutte quelle occasioni in cui non è possibile ricorrere allo spazzolino, se per esempio avete un figlio in età scolare che deve restare a scuola tutti i pomeriggi e non ha possibilità di lavarsi i denti dopo pranzo, la gomma senza zucchero puó essere un buon alleato per prendersi cura dei denti di vostro figlio.

© 2017 A MarketPress.com Theme